Non categorizzato · 10 Novembre 2019

Funzioni, tipi, dimensioni della RAM

La RAM ha molti nomi. La RAM (Random Access Memory) definisce lo scopo, l’archiviazione e l’archiviazione delle informazioni temporanee richieste dal processore durante l’esecuzione delle operazioni. L’abbreviazione inglese RAM (Random Access Memory) significa memoria ad accesso casuale, ovvero la richiesta della posizione di memoria richiesta è diretta, non influisce su altri blocchi.

Inoltre, questo tipo di memoria è chiamato volatile, il che significa che i dati vengono archiviati al suo interno fino all’accensione del dispositivo in cui è installato. Nelle conversazioni dei professionisti IT, appare la parola RAM, ma il più delle volte è semplicemente memoria: computer, telefono, server, ecc. Vale la pena considerare perché hai bisogno di RAM, considera le funzionalità più importanti che incidono sulla velocità e sulle prestazioni e merita attenzione quando scegli .

Funzioni RAM

Oltre al sistema operativo, il computer ha anche una ROM di sola lettura, meglio nota come disco rigido. È una memoria non volatile che conserva tutte le informazioni anche quando il computer è spento. Per fare il lavoro, il processore centrale richiede informazioni memorizzate sul disco rigido. I dati vengono copiati dal disco rigido in una sorta di buffer, che è RAM, e dopo aver terminato il lavoro, dopo aver salvato (se necessario) i dati modificati sul disco rigido, la RAM viene cancellata.

Oltre al processore, le informazioni memorizzate nella RAM possono essere utilizzate da altri componenti del sistema, come una scheda grafica, ecc. Per aumentare la velocità. Pertanto, la RAM accelera il processo di interazione tra il processore e il disco rigido e quindi porta ad un aumento delle prestazioni dell’apparecchiatura nel suo insieme. Pertanto, è importante capire quali parametri RAM raggiungeranno le massime prestazioni e in quali condizioni il sistema non funzionerà affatto.

Tipi di RAM

La memoria statica (SRAM – RAM statica) veloce, ma non economica, trova spesso uso nella cache di processori, schede grafiche, ecc. La memoria dinamica (DRAM – RAM dinamica) non è veloce come statica, ma più economica ed è onnipresente nei computer e altri dispositivi. Una generazione comune di memoria DDR SDRAM dinamica (Double Data Rate sincrono DRAM inglese), caratterizzata da una doppia velocità dati:

  • DDR SDRAM
  • DDR2 SDRAM
  • DDR3 SDRAM
  • DDR4 SDRAM.

Differiscono nel numero di contatti, connettori, aumento della produttività e riduzione del consumo di energia di generazione in generazione. Attualmente, i più popolari sono i moduli DDR3 e DDR4.

Frequenza di chirurgia

Il parametro che caratterizza il trasferimento di dati tra RAM e processore per unità di tempo, la frequenza influenza anche la velocità del sistema. Ad alta velocità significa che vengono inviate più informazioni. Viene misurato in megahertz e salvato accanto al tipo di memoria: DDR3-1200, dove 1200 (MHz) è la frequenza di trasferimento dei dati.

capacità

La velocità del sistema dipende anche dalla larghezza di banda RAM della quantità di informazioni elaborate per unità di tempo. Viene misurato in megabyte al secondo, nelle caratteristiche della barra di memoria è contrassegnato come segue: PC3-10600, dove 10600 (MB / s) è la massima velocità possibile di elaborazione dei dati.

volte

Un altro indicatore che influisce sulle prestazioni di un dispositivo informatico è il tempo di attesa dell’esecuzione dei comandi da parte della RAM, i tempi (ritardo) che sono responsabili della preparazione della memoria al funzionamento per evitare distorsioni dei dati. Più bassa è la velocità di clock, più produttiva è la RAM. 4 tipi di temporizzazione (2-2-3-6-6) o il primo valore (CL2) sono indicati sulla barra di memoria.

Dimensione della RAM

Una delle caratteristiche principali che vengono spesso prese in considerazione quando si sceglie la RAM è il suo volume, misurato in megabyte e gigabyte. Naturalmente, più RAM hai, più veloce sarà il tuo computer. Ma ci sono sfumature. Innanzitutto, il numero e il tipo di socket sulla scheda madre limita fisicamente il numero e il tipo di socket che è possibile installare sul computer. In secondo luogo, anche se si prendono i moduli di volume massimo, dipende dalla potenza del processore se tutti questi gigabyte saranno completamente utilizzati o i soldi saranno sprecati.

Il fatto è che i processori a 32 bit supportano non più di 4 GB di RAM. I processori a 64 bit possono funzionare anche con grandi volumi. Va notato in particolare che quando si scelgono strip RAM accoppiate, è importante che tutti i parametri siano gli stessi, altrimenti il ​​sistema funzionerà con i valori più bassi o non funzionerà affatto. Inoltre, considera quali moduli di memoria supportano il processore e la scheda madre.

RAM del server

Oltre alle massime prestazioni e velocità, la memoria del server richiede elevata affidabilità e funzionamento regolare. Gli errori accidentali che si verificano nel processo di funzionamento continuo influiscono negativamente sulle prestazioni del server e possono portare alla perdita di dati. Per evitare ciò, la tecnologia ECC (Error Correctioning Code) nella RAM del server viene necessariamente utilizzata per correggere gli errori più probabili mediante la codifica ridondante delle informazioni.

Gli slot di memoria che supportano la tecnologia di correzione degli errori hanno circuiti aggiuntivi che contengono il codice ECC. Per questo motivo, il prezzo della RAM del server aumenta. La scheda madre, il chipset e il processore devono supportare i moduli di memoria ECC, il che aumenta anche il costo totale dell’apparecchiatura. Un altro tipo di memoria del server viene memorizzato nella cache o registrato. La striscia ha uno o più sistemi di registrazione per il buffering dei dati dal controller di memoria. Questa funzionalità di progettazione riduce il carico sul controller in modo da poter installare più moduli di memoria.

Ten post dostępny jest także w języku: Inglese Francese Tedesco Polacco Svedese Danese Portoghese, Portogallo